SPAGHETTI AGLIO, OLIO E PEPERONCINO di RITA CHEF.

Share it with your friends Like

Thanks! Share it with your friends!

Close

ECCO UN PRIMO PIATTO CLASSICO DELLA NOSTRA CUCINA ITALIANA…. IO VE LO PROPONGO ALLA MIA MANIERA…. IL MODO DI PREPARARE L’AGLIO CI AIUTERA’ A DIMINUIRE NOTEVOLMENTE LA SUA “AGGRESSIVITA'”….
INGREDIENTI:
per 4 persone:
400 gr di spaghetti alla chitarra trafilati al bronzo
4 spicchi di aglio privati dell’anima
olio evo q.b.
sale q.b.
peperoncino fresco
1/2 bicchiere di acqua naturale
mollica di pane raffermo
basilico essiccato
4 foglie di basilico fresco
LINK & SOCIAL

FACEBOOK https://www.facebook.com/profile.php?id=100010523462280
TWITTER https://twitter.com/RITACHEF2015
INSTAGRAM https://www.instagram.com/ilbistrodiritachef/
GOOGLE+ https://plus.google.com/u/0/100208114439917410706
WEBSITE https://www.ilbistrodiritachef.simplesite.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Related Post

Comments

RISVEGLIARE LE MENTI DORMIENTI says:

buongiorno rita chiedo un sos a rita chef la mia panna un disastro cosa sbaglio mi si smonta sempre sos rita chef

Marino Maria says:

Grazie per questa nuova versione 😊 io non preferisco l'aglio, ma proverò in questo modo 😉

Mariagrazia Carminati says:

Allora la preparo, visto che non lascia residui, e la mangio anch'io. Ciao

Cristina Scifo says:

Ciao rita . Come si fanno i gamberi a gratte' e quale pane bisogna usare perche vengono croccanti sopra grazie ..

Petrova Yordanka says:

Buonissimo,lo faro

Fouzia Malabata says:

Ciao Rita,io la faccio sempre a l'ultimo momento quando ho impegni e torno a casa tarde però vorrei chiederti xf se metto l'origano al posto de basilico come viene???🌷Grazie mille " SEI GRANDE "

Marina Stella says:

Assolutamente da provare,insolito e stuzzicante (io adoro l'aglio soprattutto nella bruschetta)

Loretta Piazzalunga says:

Mi fai vedere a cu cinare lo stinco di maiale sarei molto contenta

Concetta Lombardi says:

IO NON METTERO' IL PEPERONCINO X AI MIEI FIGLI NON GLI PIACE

Giovanna Giudic says:

Ciao Rita….sicuramente proverò questa versione….e ti chiedo…se il procedimento dell'aglio facendone una quantità é possibile poi surgelato e toglierlo quando ne ho bisogno per qualsiasi ricetta?

Daniela Morandi says:

Rita,Sei grandissima,non avrei mai pensato.Che la pasta aglio ,olio e peperoncino fosse così elaborata, x te io sto bestemmiando, facevo bruciare lo spicchio d aglio nell olio x far prendere il sapore, che pazzia facevo. A Bergamo.i peperoncini li si trova secchi, va bene.lo stesso?E puzzicano talmente tanto da far sudare il naso. Quelli freschi non li trovo. Saranno i più indicati, ma quando all ultimo momento decido.di farla ,avrò solo peperoncino di caienna in vasetti ,mi comporto come la tua ricetta? Ti adoro,e ti voglio bene.
P.S. Ho inviato ad amiche e amici uomini il tuo link. Ti stanno seguendo. Sono felicissimo d averti conosciuta.

Patrizio Vigile says:

Rita, questo non è più un piatto della tradizione, è diventato un piatto d'alta cucina. Grazie per la dritta sulla preparazione dell'aglio: anch'io non lo amo per problemi di digeribilità ma con la "modalità Rita Chef" sarà … tutta un'altra storia!!! Mi sembra di sentire già i profumi!!!

katia marseglia says:

Quando ho visto il titolo, mi sono detta no, aglio olio e peperoncino? Banale, e invece….alta cucina. Siiiii, un bacio e un abbraccio. Ti stimo sempre di più

Gabriella Corsalini says:

Sei un GENIO… la farò ❤❤❤

Giuseppa Buonafede says:

Rita ciao lo spaghetto piattto secondo me unico mi piacerebbe molto farti provare la mia versione essendo meridionale noi usiamo il peperone di senise bacioni

Write a comment

 
  Advertisement
Skip Ad
Skip Panel
 
Skip Survey
Test
Name
Email
×
It would be awesome to hit "like" or "share" and start playing.