Tagliolini al tartufo bianco

Share it with your friends Like

Thanks! Share it with your friends!

Close

Il tartufo bianco d’Alba (portato direttamente dal Piemonte da mia cognata che è stata in quelle zone) costa come una pepita d’oro ma è eccellente. Profumatissimo. Incredibilmente saporito. La ricetta è semplicissima.

Ingredienti
Per 3-4 persone
300 grammi di tagliolini freschi
60 grammi di burro buono
un tartufino di circa 20-25 grammi

Esecuzione
Con uno spazzolino a setole abbastanza dure pulire il tartufo benissimo. Aiutatevi anche con una pezzuola. Mentre cuocete i tagliolini sciogliete il burro (senza farlo assolutamente soffriggere) in una padella capace a fiamma molto bassa. Scolate i tagliolini ben grondanti della loro acqua di cottura e tuffateli nel burro fuso. Aggiungete qualche cucchiaino di parmigiano e mescolate. Grattugiate metà del tartufo a lamelle sottili sulla pasta in padella e mescolate. Impiattate caldissimo grattugiando l’altra metà del tartufo in ogni piatto di portata sul quale potrete o no (eventuale) aggiungere una spruzzata di parmigiano. Buon appetito.

Nota
Un buon Nebbiolo servito a temperatura cantina (16°C) giovane è l’ideale.

Comments

Comments are disabled for this post.

 
  Advertisement
Skip Ad
Skip Panel
 
Skip Survey
Test
Name
Email
×
It would be awesome to hit "like" or "share" and start playing.